Hotel Cavalieri Bra Hotel quattro stelle

  • italiano
  • English
  • español
  • français
  • Deutsch
  • русский
  • 日本語
  • 中文


Bra e dintorni - Best Western Hotel Cavalieri

Data di arrivo Data di arrivo
Data di partenza Data di partenza
Ospiti per camera
Adulti Bambini Neonati
fino a 12 anni fino a 3 anni
Sei già Socio Best Western Rewards?
Inserisci qui il tuo numero di tessera

Bra è uno dei maggiori centri del Barocco piemontese. Palazzo Comunale, Palazzo Mathis, Palazzo Garrone, Palazzo Traversa e la Chiesa di S. Andrea sono solo alcuni esempi.

Sulla sommità del più alto colle braidese, Monteguglielmo, si trova la caratteristica costruzione a pianta ottagonale della Zizzola. Per la sua mole e per la facile individuabilità da ogni punto della città, è divenuta il simbolo di Bra

 

Nella parte nord della città, a pochi passi dal Best Western Hotel Cavalieri, si trova il Santuario della Madonna dei Fiori. L'appellativo è legato alla leggenda devozionale secondo cui, il 29 dicembre 1336, ad una giovane donna incinta, Egidia Mathis, sarebbe apparsa la Madonna: minacciata da alcuni mercenari presso un pilone con l'effigie di Maria, sarebbe stata salvata dall'improvvisa apparizione che avrebbe messo in fuga i malvagi, mentre tutt'intorno, pur in pieno inverno, i cespugli di prugnolo fiorirono immediatamente. Tutt'oggi questi cespugli fioriscono inspiegabilmente in pieno inverno, al contrario di quanto accade di solito per tale pianta.

 

Il Teatro Politeama di Bra, inaugurato una prima volta il 01 settembre 1900 e una seconda volta, dopo l'attuale ristrutturazione, il 04 maggio 2004, ha visto esibirsi artisti che hanno fatto la storia del teatro italiano.

 

Negli anni dispari si svolge "Cheese", ovvero la prestigiosa fiera internazionale del latte e del formaggio. Inventata dal movimento Slow food che ha sede in Bra, essa coinvolge produttori e lavoratori di latte da tutto il mondo.
Questa manifestazione ha cadenza biennale e si tiene nel mese di settembre. Tale festa viene particolarmente apprezzata da tedeschi e inglesi che colgono l'occasione della manifestazione per visitare anche la città. Solo nell'ultima edizione, hanno visitato la fiera oltre centomila persone durante i quattro giorni dedicati ai formaggi.

 

A soli 15 km circa dall'Hotel Cavalieri di Bra sorge la città di Alba, città che possiede salde radici storiche, grazie soprattutto alla sua storia gastronomica: i tartufi con le sue botteghe, la pasticceria, il vino con le sue enoteche fanno da corollario ad un centro storico ancora intimamente in stile medioevale. Per comprendere tale realtà bisogna percorrere al sabato via Maestra fino alla piazza del Duomo per godere delle grandi varietà offerte dal mercato settimanale, oppure nell'antica piazza delle Erbe.

 

La grande fortuna di Alba è il commercio del tartufo, il suo profumo caratteristico pervade tutta la città, ma in modo particolare nella Galleria della Maddalena dove gli acquirenti provenienti da tutta Italia e non solo si lanciano in un gioco di scambi gratificanti. Il rito di contrattazione delle trifole tutto giocato sull'olfatto, sul palpeggiamento, sapendo che ogni cercatore ha battuto con pazienza numerosi sentieri sotto il chiaro di luna con la collaborazione di un cane addestrattissimo.